La mamma che crea bambole per ogni bambino “diverso” per celebrarne la bellezza

Molto spesso la maggior parte delle bambole o dei pupazzi con cui facciamo giocare i bambini sono estremamente stereotipata: pensiamo solo alla più famosa, bionda, alta, magra… e lo stesso si può dire per i super eroi, tutti muscolosi, belli…

Roma   08/02/2019   20:53 | Autore  positizie.it
Uomini e shopping

Senza che ci si faccia troppo caso, la società e le industrie dei giocattoli impongono già ai bambini di pochi anni un ideale di bellezza e perfezione irraggiungibile con cui identificarsi, la maggior parte delle bambine vorrebbero essere come le loro bambole e la maggior parte dei bambini vorrebbe essere come il super eroe fisicato di turno... Per finire magari proprio per sentirsi brutti o non felici fin da piccoli quando il proprio aspetto è diverso da quello imposto dalle bambole, dai pupazzi o dalla tv.

Tutti i bambini possono soffrire nel non somigliare al modello di bellezza che gli viene imposto dall’industria dei giocattoli, soprattutto bambini che soffrono di particolari malattie o condizioni fisiche, che li fanno apparire nettamente diversi dalle belle bambole che si vedono nei negozi.

Così, Amy Jandrisevits una mamma americana che vive nel Wisconsin, si resa conto del problema e ha trovato una soluzione bellissima che si chiama “A Doll Like Me”.

Amy fino a prima di diventare mamma lavorava come assistente sociale, e lavorava con i bambini malati terminali e le loro famiglie, e si trovava spesso a giocare con i bambini per aiutarli ad esprimere le proprie paure e le proprie emozion.

Vedere l'articolo completo

Hunting Pollution, a Roma arriva il murale “mangia smog”

Situato tra Via del Porto Fluviale e Via delle Conce – uno degli incroci più trafficati e caotici della capitale – è stato realizzato con Airlite, una speciale pittura che attraverso una reazione chimica è in grado di assorbire ed eliminare l’inquinamento atmosferico.

Roma   02/11/2018   12:22 | Autore Beatrice Obertini  
Spesa

Lo scorso ottobre a Roma è stato inaugurato Hunting Pollution, il più imponente murale “mangia smog” in Europa. Si tratta di un dipinto della grandezza di più di mille metri quadrati realizzato dallo street artist Iena Cruz (il milanese Federico Massa) in collaborazione con Yourban 2030, un’associazione no-profit guidata da Veronica De Angelis che si propone di utilizzare il linguaggio artistico per sensibilizzare e avvicinare la popolazione alle tematiche legate alla salvaguardia dell’ambiente e sul rapporto che intercorre tra l’uomo moderno e il mondo naturale. Le forme espressive utilizzate dal collettivo sono molteplici: dalle arti figurative alla street art, dalla moda al cinema, tutte indirizzate a offrire alla popolazione nuove chiavi di lettura per un futuro sostenibile. La collaborazione coinvolge inoltre un’altra realtà no-profit, la Air is Art dell’americana Kristen Grove, che dal 2017 vuole fondere arte sostenibile e comunità culturali.

Vedere l'articolo completo

Una dolce follia al cioccolato chiamata Vetusta Nursia

L’intera gamma dei prodotti è basata sul riferimento di ricette vecchie di secoli ovviamente rivisitate ed adeguate al gusto della moderna clientela.

Roma   29/10/2018   20:53 | Autore  Lorenzo Palma
Uomini e shopping

Vetusta Nursia. Una scommessa vinta, un mettersi in gioco alla fine vincente. Ma soprattutto un sogno diventato realtà. Parte da Norcia la storia di Gabriele Verucci quando al posto di salumi e formaggi decide di costruire una fabbrica del cioccolato. Un desiderio innato, una voglia di realizzare quello che da bambino sognava, vedeva e non poteva: il cioccolato. A 50 anni un uomo che ha deciso di mettersi in gioco, di sognare alla grande con una famiglia che all’inizio l’ha preso per matto. “Cioccolato…con Perugia vicino e tante, troppe botteghe a produrlo – ci racconta Arianna Verucci, che dopo la morte del padre avvenuta appena dopo il terremoto è ora il core business dell’Azienda – in una zone poi come Norcia dove il nome stesso richiama la lavorazione della carne suina.

Vedere l'articolo completo